Uno studio pubblicato sulla rivista JAMA Internal Medicine e condotto dal team di Erica Gunderson, cardiologa della Kaiser Permanente Northern California, ha sottolineato come il rischio di sviluppare diabete sia molto più basso per le donne che hanno allattato, per almeno sei mesi, uno o più bambini.

La ricerca ha preso in esame dati clinici e di stile di vita di 1238 donne – tutte con almeno un figlio – seguite già da 25 anni per uno studio sui fattori di rischio per malattie cardiovascolari. Dall’analisi dei dati è emerso appunto che chi ha allattato per almeno sei mesi ha un rischio minore di sviluppare diabete nel corso della vita. Con l’aumento del periodo di allattamento diminuisce ulteriormente il rischio.

Un altro beneficio, questa volta esclusivo per la mamma, va ad aggiungersi alla lunga lista dei PRO dell’allattamento al seno prolungato.