Progetto Cicogna, recentemente presentato al Technology Hub 2018, è un progetto finanziato dalla Regione Lombardia, basato su tecnologie indossabili e sulla trasmissione di dati relativi ai movimenti fetali per il monitoraggio remoto della madre e del feto nel periodo finale della gravidanza e in gravidanze a rischio.

Una fascia in materiale anallergico con sensori incorporati, facile da indossare sotto il normale abbigliamento quotidiano, e un’unità di trasmissione dei dati che si applica sulla fascia, sulla parte superiore della pancia, sono gli elementi costitutivi di questa nuova tecnologia che permette di monitorare costantemente la madre e il feto con vantaggi reciproci.

“Cicogna” consente un percorso più sereno per la madre, che sa di essere regolarmente monitorata anche se distante dalla struttura sanitaria e dai suoi medici di fiducia, e permette di ottimizzare i costi e velocizzare le modalità di intervento in caso di necessità da parte della struttura sanitaria. Rileva inoltre i movimenti del feto, unitamente ad altri parametri, e li trasmette utilizzando la tecnologia Bluetooth Low Energy, sicura e ampiamente utilizzata per l’invio di dati da dispositivi medici indossabili. È volto all’identificazione precoce, quando possibile, di natimortalità con conseguente riduzione di questi episodi negativi.

Anche la madre ha a disposizione parte di questa tecnologia tramite un’app non medicale che permette di capire se la fascia è indossata correttamente, se necessita di ricarica o di controllo.

L’utilizzo di “Progetto Cicogna” è inoltre in grado di apportare mutui benefici alle madri e alle strutture sanitarie che lo vorranno mettere a disposizione delle proprie gestanti.

Dopo una prima fase di valutazione il progetto entra nei prossimi mesi in una fase sperimentale caratterizzata da prove e valutazioni del prototipo in ambito ambulatoriale con l’assistenza di specialisti tecnici al fine di raggiungere la validazione tecnica. Nella seconda metà del 2019 si prevede l’immissione del prodotto sul mercato.

Maggiori info: www.cicogna.life