Massaggi facciali: il ringiovanimento del viso si può ottenere attraverso semplici esercizi che definiscono, rinforzano e rinvigoriscono i lineamenti.  Prova e vedrai!

COME FUNZIONA
Si identificano i muscoli più provati dei gruppi muscolari facciali, con lo scopo di lavorare su di essi per migliorare l’equilibrio del viso. In questo modo, i muscoli stressati si rilasseranno, rafforzando e di conseguenza dando nuovo vigore ai muscoli facciali più deboli. Occorre assicurarsi che il lavoro avvenga dall’interno verso l’esterno, tridimensionalmente. Ogni movimento mira a rassodare la postura e a migliorare anche la condizione del collo e delle spalle.
Ripeti i seguenti esercizi due o tre volte alla settimana per un periodo di 3-4 settimane per ottenere i risultati desiderati. Dovresti notare miglioramenti evidenti sui muscoli facciali e sulla condizione della pelle in generale. Combinando il tutto con uno stile di vita sano e regolare, sarai al top in pochissimo tempo.

Massaggio a ferro di cavallo

Effetti:
Disintossicazione e supporto per il flusso linfatico.

Tecnica:
Utilizzando un leggerissimo tocco, appoggia delicatamente la punta delle dita dietro il collo, appena sotto le orecchie. Massaggia dolcemente la parte superiore del collo per pochi secondi.
Fai scorrere la punta delle dita da dietro le orecchie fino al collo, raggiungendo le clavicole.
Fermati e fai pressione con un tocco deciso verso il basso, verso la parte anteriore dello sterno e poi verso quella posteriore ad ogni ripetizione.
Ripeti questa sequenza per 3-5 volte.

Rilassamento delle tempie

Effetti:
Fa riposare gli occhi, migliora la circolazione della testa, allevia il mal di testa, rilassa la mandibola e le guance.

Tecnica:
Posiziona le dita sulla parte superiore degli zigomi e falle scorrere saldamente verso la parte più bassa della tempia.
Fai scorrere le punte delle dita verso l’alto, seguendo la linea delle tempie, e contemporaneamente sposta la mandibola e il labbro inferiore verso il basso, stirando il muscolo.
Il tocco deve essere deciso e imprimere pressione, così da stirare non solo la pelle ma anche i muscoli.
Ripeti questo esercizio 5-8 volte, espirando quando le punte delle dita si muovono verso l’alto, lungo le tempie.

Massaggio della fronte

Effetti:
Leviga le rughe, rilassa e migliora la concentrazione.

Tecnica:
Posiziona la punta delle dita al centro della fronte. Inizia a farle scorrere lungo la fronte verso i lati del viso. Ripeti questo movimento 8 volte, respirando con calma.
Riporta le punte delle dita al centro della fronte e interrompi per un attimo. Ora fai scivolare le punte delle dita fino a incrociarle tra loro, ripeti questo movimento da 5 a 10 volte.
Riposati, quindi ripeti il movimento iniziale, facendo scorrere le dita dal centro della fronte verso i lati del viso per circa 8 volte.

Massaggi al naso

Effetti:
Rilassa il volto, bilancia i muscoli facciali, rilassa la parte posteriore del collo, solleva gli addominali inferiori, attiva i muscoli del pavimento pelvico e apre il torace.

Tecnica:
Poggia le punte delle dita (medio o indice) sul lato interno del sopracciglio. Puoi trovare questo punto, seguendo l’arco dell’osso della fronte a partire dal ponte del naso. Solleva leggermente l’angolo interno del sopracciglio e premi contando lentamente fino a cinque.
Effettua un movimento inverso, in direzione del ponte del naso. Con piccoli e leggeri movimenti circolari, premi prima verso il ponte del naso e quindi rilascia. Ripeti questo movimento 5-8 volte.
Muovi le dita verso la punta del naso. Posiziona un dito sul lato di una narice e premi verso i denti, concentrandoti sulla parte posteriore del cranio. Conta fino a cinque e poi fermati.
Metti un dito direttamente sotto il setto. Premi verso il centro del labbro superiore, concentrandoti sulla parte posteriore del cranio. Conta fino a cinque e poi lascia.

Massaggio alla mascella

Effetti:
Solleva i muscoli mandibolari, rilassa la tensione intorno alla mascella, rilassa la tensione dal collo e dalla schiena.

Tecnica:
Posiziona le punte delle dita sull’angolo della mascella e poi falle scivolare verso l’alto e sotto la mandibola.
Solleva i muscoli, dall’angolo della mandibola, massaggiando con movimenti circolari.
Interrompi un attimo e poi apri la mandibola lentamente per stirare i muscoli.
Continua a massaggiare, passando dall’esterno della mascella verso il centro. Ripeti questo movimento 3-5 volte.

Massaggi per le orecchie

Effetti:
Migliora la postura e l’equilibrio, attiva la circolazione all’interno del cranio, del collo e del viso, migliora la concentrazione.

Tecnica:
Metti le dita al centro del lobo dell’orecchio: pollice dietro le orecchie e indice davanti. Premendo con decisione, massaggia le orecchie, lavorando su e giù lungo i lobi, quindi massaggia i muscoli dietro le orecchie per qualche secondo.
Fermati e poi tira le orecchie verso l’esterno.
Annuisci con la testa lentamente per 3-5 secondi. Spostando la testa dovresti quasi sentire una linea immaginaria orizzontale tra le orecchie.
Successivamente, muovi le dita agli angoli superiori delle orecchie e tira con decisione in direzione diagonale verso gli angoli di destra e sinistra. Rilassa la mascella e il labbro inferiore, poi respira e conta fino a cinque. Ripeti 3-5 volte.
Termina massaggiando i muscoli intorno alle orecchie per alcuni secondi.

Piccoli colpi

Effetti:
Migliora la condizione della pelle, stimola la circolazione dei muscoli facciali, rilassa e migliora la condizione del viso.

Tecnica:
Metti le mani sulle guance, con i polpastrelli massaggia la pelle intorno al naso. Le dita sono rivolte verso l’alto, in direzione degli occhi.
Inizia massaggiando con piccoli colpi vicino al naso. Continua il massaggio sul resto del viso: guance, fronte, mandibola ecc.
Continua a respirare e rilassati mentre effettui il movimento. Effettua l’esercizio con calma per rilassarti e distendere il volto.