In gravidanza tieni sotto controllo acne, brufoletti e punti neri

/, Slider/In gravidanza tieni sotto controllo acne, brufoletti e punti neri

In gravidanza tieni sotto controllo acne, brufoletti e punti neri

Punti neri, brufoli, piccole cistine

L’acne in gravidanza interessa molte donne; soprattutto quelle che in passato hanno già sofferto di questo problema.
Il motivo di questo disturbo, anche in questo caso, è sempre legato soprattutto ai cambiamenti ormonali: la maggior secrezione di estrogeni e progesterone si ripercuote sulla produzione di sebo e sull’equilibrio della pelle.

Detersione

Una buona detersione è fondamentale; i prodotti da usare devono essere delicati e rispettare la pelle, ora più sensibile e più facilmente irritabile. La pulizia del viso va fatta tutti i giorni al mattino e alla sera. Anche per l’idratazione è bene usare cosmetici delicati che non ostruiscano i pori, evitando le creme troppo grasse.

Attenzione

La maggior parte dei prodotti cosmetici o farmaceutici, prescritti per curare l’acne, sono controindicati in gravidanza a causa di sostanze potenzialmente tossiche per il feto! Se il problema aumenta, parlane con il dermatologo! Prima di utilizzare prodotti per problemi antiestetici è bene informarsi sugli eventuali rischi per la gravidanza; soprattutto i prodotti ad azione urto contro gli inestetismi comuni in gravidanza (come smagliature, cellulite, acne) sono sconsigliati così come indicato sulla confezione!

Rimedi Naturali

L’impacco di camomilla è un classico rimedio della nonna per combattere le impurità della pelle, pulire e lenire le infiammazioni cutanee.

Il limone è un ottimo disinfettante naturale; utilizzalo una volta a settimana per pulire la pelle. È un perfetto ingrediente per lo scrub naturale fai-da-te.

pubblicato da |2018-12-27T16:01:48+00:0003-Set-2018|0 Commenti

Scrivi un commento