La Cromopuntura è una tecnica di guarigione all’avanguardia, grazie alla quale vengono inviate al corpo, attraverso gli agopunti della medicina tradizionale cinese sulla pelle e in maniera non invasiva e totalmente indolore, le vibrazioni della luce. Si tratta di un potente sistema olistico che offre un modo assolutamente nuovo per arrivare alla radice di molti problemi di salute.

COME FUNZIONA

Questa tecnica nasce da una brillante scoperta del naturopata e ricercatore tedesco Peter Mandel e si propone, attraverso la luce e i suoi colori componenti, di reintrodurre la corretta energia informativa nell’unità corpo-mente-spirito, laddove questa risulti distorta. Si tratta di un metodo in continua evoluzione, frutto di ormai quasi 40 anni di ricerca, che prende spunto dalla più antica saggezza dell’umanità e si coniuga con le più moderne scoperte della biofisica.

Mamme , dovete sapere che un trattamento di Cromopuntura non è in alcun modo invasivo e non è da confondersi con l’Agopuntura, poiché non si utilizzano aghi. Si ricorre, invece, a uno strumento appositamente progettato e brevettato da Mandel: una penna con delle punte piramidali di cristallo di quarzo intercambiabili, che emettono diversi colori. La penna si posiziona sulla pelle, sui punti dell’agopuntura e su altre aree individuate da Mandel stesso.

La luce e il colore vengono assorbiti dalla pelle e trasmessi lungo i meridiani dell’agopuntura, fino in profondità, stimolando la comunicazione intracellulare e supportando di conseguenza la guarigione.

CROMOPUNTURA PER L’INFERTILITÀ, LA GRAVIDANZA E L’ALLATTAMENTO

La cromopuntura risulta molto efficace per l’ infertilità, tranne nel caso in cui vi sia un’anomalia di natura fisica (anatomica) a impedire il concepimento o lo spermiogramma abbia dei valori inferiori ai minimi necessari.

Durante la gravidanza i trattamenti vengono effettuati un volta a settimana a partire dal terzo mese, in assenza di problematiche pregresse. Dal terzo trimeste si inizia un lavoro molto importante sulla maturazione del feto, sulla sua costituzione e sulla prevenzione delle malattie del bambino. Così è possibile ridurre il passaggio di calore tossico latente dalla madre al bambino evitando allergie, dermatosi, crosta lattea, agitazione e pianto dopo la nascita. Nell’ultimo trimestre il trattamento è rivolto alla preparazione al parto.

La cromopuntura permette di intervenire per la risoluzione di qualsiasi problema che possa insorgere durante la vostra gravidanza: minaccia d’aborto, parto prematuro, vomito e nausea, scialorrea, diarrea, anemia, ipertensione, galattorrea, prurito, problemi osteoarticolari, ansia, insonnia, emorroidi, naso chiuso, sindrome da gambe senza riposo, iperacidità, diabete.

Durante il periodo post-partum si possono trattare: emorroidi, cicatrici da episiotomia, prolasso uterino e/o di vescica, depressione, edemi, contratture uterine dolorose.

Durante l’allattamento è possibile trattare qualsiasi disturbo: ipogalattia, montata lattea, eccesso di latte, sospensione dell‘allattamento, ragade del capezzolo, ingorgo mammario, perdita dei capelli, cefalea.